26/07 - 31/07/2016

TOLLE et LEGE!



TOLLE ET LEGE - Scarica e leggi!

Forse nessuno di noi avrebbe mai sentito parlare di Sant’Agostino di Ippona se non fosse stato per le poche e semplici parole che Dio gli ha rivolto:

"Tolle et Lege” - “Prendi e leggi”. Una frase breve ma così incisiva da dare inizio alla trasformazione di un uomo normale e peccatore in uno dei più grandi santi della Chiesa. Oggi è a tutti noi che Dio rivolge queste parole: prendete e leggete la Bibbia, la mia Parola!

Nessuno è capace di parlarci di Dio come Dio stesso. Nessuna parola umana è così “[...] viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio”. La parola di Dio “penetra fino al punto di divisione dell'anima e dello spirito, delle giunture e delle midolla e scruta i sentimenti e i pensieri del cuore.” (Ebrei 4,12)


Per questo motivo, in quest’anno di preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia, vogliamo incoraggiarvi a leggere insieme la Parola di Dio, e a condividere quanto la sua verità vi colpisce.

Siamo convinti che Dio, oggi, vuole essere presente nei cuori di tutti coloro che partecipano a questa iniziativa. Basandoci sulle parole del nostro Salvatore, "Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia", abbiamo scelto per voi i passi che ci parlano della Sua misericordia. Se vogliamo seguire il Suo esempio, nel prossimo anno proviamo, illuminati dalla verità della Parola di Dio, a vedere la nostra miseria bisognosa di un incontro con la misericordia, ma anche la grandezza che possiamo ottenere grazie alla misericordia. Ma, soprattutto, facciamo ardere in noi il desiderio profondo di un incontro con il Misericordioso!

Come si fa?

Ogni mese, sul sito web www.krakow2016.com, sarà pubblicato un brano della Bibbia, seguito da una preghiera e un commento con alcune domande che possono servire da spunto per la meditazione o la condivisione di gruppo. Scaricatele e proponetele al vostro gruppo in parrocchia, alla vostra famiglia o ai vostri amici. Se nella vostra parrochia non c'è un gruppo… createlo! Prendete e leggete ovunque la Parola di Dio: in chiesa, in viaggio, al lavoro, a scuola, in autobus, al bar... Incontratevi e proclamate insieme la Buona Novella di ciò che la misericordia di Dio ha fatto nella vostra vita.

“Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” (Mt 18,20).

Siate aperti all’influenza dello Spirito Santo, permettetegli di guidarvi in questa preghiera, permettetegli di trasformarvi… Leggete della Sua misericordia!

Revisione: Agnese Castellari


Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo