26/07 - 31/07/2016

Ospedale domiciliare

Ospedale domiciliare

Nell’ambito della preparazione spirituale alla GMG in seguito all’appello di Papa Francesco – fonda un ospedale da campo!

Idea

L’iniziativa è stata proposta dalle associazioni di studenti che si incontrano regolarmente nelle chiese di Cracovia. Con ansia hanno osservato i cambiamenti che si sono svolti negli ultimi anni a Cracovia e hanno deciso di agire. Nel centro di Cracovia, la città di parecchi santi, sono apparsi locali in cui si promuovono lussuria e immoralità e si è costantemente indotti in tentazione. Tante persone che lavorano in quei locali sono invischiate nella sfrenatezza e sono schiave del peccato.

Questi studenti, molto sensibili al male e alla debolezza umana e per il loro senso di responsabilità verso la città, hanno deciso di dedicarsi al rinnovamento morale di Cracovia - sia dei suoi cittadini che delle persone che la visitano.

Dopo aver riconosciuto la malattia che tormenta la società, i ragazzi hanno aperto un “Ospedale domiciliare”, un posto dove pregare Gesù perché curi e guarisca la ferita di Cracovia.

Perché questo nome?

Piotr Skarga, un beato gesuita e predicatore polacco che visse a cavallo tra il ‘500 e il ‘600, tra le tante cose aiutò le persone rifiutate e quelle che vivevano ai margini della società. Il nome della sua iniziativa era “Ospedale domiciliare”. Questi ragazzi continuano semplicemente il suo lavoro.

Funzionamento

L'“Ospedale domiciliare” di Cracovia si trova nel cuore della città, in una piccola chiesa sulla piazza del mercato. Lì ogni giorno dalle 20:00 alle 22:00 si tiene l’adorazione del Santissimo Sacramento e nel confessionale c'è sempre un sacerdote a disposizione. Tutti possono entrare e incontrare Gesù. Così, gli studenti, appoggiati dal cardinale Stanisław Dziwisz e da altri sacerdoti, sono uniti nella preghiera per la città e per una buona preparazione alla GMG.

Anche tu puoi aprire un “Ospedale domiciliare”!

Se nel tuo ambiente succede qualcosa che turba il tuo cuore puoi fare il primo passo per guarire da questa malattia. Come?

Istruzioni

1. Conoscere cose sulla tua città, di cosa la tua comunità è malata; trovare i punti più deboli: la povertà, l' impurità, la mancanza di religiosità...

2. Incoraggiare la tua comunità, la tua parrocchia, il tuo gruppo di amici a pregare per questa intenzione.

3. Trovare insieme un luogo appropriato, una cappella o una Chiesa e chiedere la possibilità di pregare lì ad orari prestabiliti.

4. Chiedere l'aiuto di Cappellani, lasciare che si prendano cura dell'esposizione del Santissimo Sacramento, di guardia in confessionale.

5. Questa sarà la tua Casa Ospedale: un luogo di particolare interesse per coloro che vivono intorno a te.

6. Invitare gli altri!

7. Pregare anche per la Giornata Mondiale della Gioventù.

Questa pagina web contiene cookies. Stando su questa pagina, accetti le condizioni d'uso dei cookies.

Confermo